Consigli utili per affrontare un colloquio di lavoro

Dopo aver inviato diversi curricula per trovare un posto di lavoro, finalmente arriva il momento tanto atteso: quello del colloquio. Il colloquio, sia per un primo approccio conoscitivo con l'azienda o con la societá di ricerca e selezione sia quello definitivo prima dell'assunzione, non deve essere mai sottovalutato e quindi è indispensabile prepararsi adeguatamente. Intanto non bisogna mai scartare a priori nessuna possibilità e/o proposta, senza almeno aver avuto un contatto diretto. Poi una delle regole base è…

Continua a leggereConsigli utili per affrontare un colloquio di lavoro

Una scelta difficile

Quando arriva il momento si iscriversi alle scuole superiori si è molto inconsapevoli di quello che sarà dopo i cinque anni previsti, dopo quel lungo cammino che non porta solamente alla maturità scolastica ma a qualcosa di più importante. Cinque anni per diventare maggiorenni, per sviluppare la capacità di decidere, di fare delle scelte, di prendersi le proprie responsabilità. Solitamente il dubbio comincia a un anno dalla fine. Cosa farò? Ci si ritrova davanti a un bivio.…

Continua a leggereUna scelta difficile

Amore e lavoro

In questi giorni mi è capitato di leggere su un argomento che non solo mi ha fatto sorridere ma mi ha molto incuriosita perché mi sono resa conto che è più diffuso di quanto mi aspettassi. L’amore nato sul luogo di lavoro. Che succederebbe se, trascorrendo ore e ore in ufficio a lavorare, a stretto contatto con i propri colleghi, una mattina ci si svegliasse e ci si rendesse conto che il senso di responsabilità e la…

Continua a leggereAmore e lavoro

Accettare il lavoro sempre e comunque?

Il tasso di disoccupazione ha raggiunto i massimi storici dal 2004, molti giovani non sono più così "giovani" e la domanda che ci si pome più spesso è se possa essere giusto e positivo chinare la testa a questa crisi, che ci ha completamente investiti, ed accettare di svolgere un lavoro che non è quello che si desidera, mal pagato ma pur sempre un lavoro. Chi studia e investe tanto sia in termini economici sia di sacrifici…

Continua a leggereAccettare il lavoro sempre e comunque?

Briatore, l’Associazione italiana per la direzione del personale (AIDP) e il farsi male da soli

Cosa c'entra l'Associazione italiana per la direzione del personale (AIDP) con Flavio Briatore? Apparentemente niente. Prima dell'ultima puntata di Servizio Pubblico, almeno. Nella trasmissione andata in onda ieri sera infatti tra gli ospiti della trasmissione c'era Flavio Briatore. Si parlava di imprese e fisco quando ad un certo punto la giornalista Luisella Costamagna ha ricordato alcune vicende giudiziare del "Boss" sia passate che in corso. La stessa giornalista ad un certo punto si è lasciata scappare che…

Continua a leggereBriatore, l’Associazione italiana per la direzione del personale (AIDP) e il farsi male da soli

Gli stipendi in Italia

Circa un anno fa l’Eurostat, Ufficio Statistico Europeo, raccoglieva gli ultimi dati relativi agli stipendi pagati nei vari paesi europei e il risultato mostrava come l’Italia si collocasse agli ultimi posti, addirittura dietro la Spagna e l’Irlanda. Ancora oggi è così. I dati ci dicono inoltre che la retribuzione netta media di un italiano single senza figli e famiglia è di circa 23.000 euro. La metà di quello che guadagnano mediamente in Germania e in Gran Bretagna.…

Continua a leggereGli stipendi in Italia

Empatici o simpatici?

Andavo ancora all’università quando, da sempre abituata a lavorare per mantenermi agli studi, decisi di lavorare in un call center e prestare servizio d’informazione e assistenza alla clientela. Durante la prima settimana di formazione fui particolarmente colpita dal tempo dedicato a una caratteristica della comunicazione estremamente importante ma in cui, in realtà, non mi ero mai imbattuta: l’empatia. Un termine che con il passare del tempo mi resi conto pesare davvero molto, sia sulla vita privata che…

Continua a leggereEmpatici o simpatici?

L’Italia mette in fuga i suoi imprenditori

In questi tempi di crisi, sono sempre più numerosi gli imprenditori italiani che decidono di trasferirsi all’estero. Secondo la recente ricerca prodotta dallo studio di Unimpresa, molti imprenditori, nel pieno della bufera internazionale, si sono trovati ad un bivio: chiudere o continuare le loro attività fuori dai confini nazionali, dove un contesto economico assai diverso favorisce l’insediamento di nuovi impianti industriali. La maggior parte di loro “fuggono” per salvarsi da un’Italia che li opprime, soprattutto,  in termini…

Continua a leggereL’Italia mette in fuga i suoi imprenditori

Le Start up, il nostro futuro

Abbiamo recentemente parlato di New Economy e del peso che in questo momento ha nel nostro Paese dilaniato dalla crisi. Ci siamo soffermati sull’importanza delle nuove tecnologie e dell’era di internet. Abbiamo parlato di nomadismo digitale. Bene, c’è qualcosa che dipende strettamente da questi concetti e che in operatività assoluta diventa linfa vitale per la parte lavorativa dell’Italia e non solo. È quello che oggi è chiamato l’universo delle start up. In Italia, da qualche anno, finalmente…

Continua a leggereLe Start up, il nostro futuro

Il lavoro in azienda e a casa la famiglia

Abbiamo già parlato e constatato come la flessibilità nel mondo del lavoro abbia offerto ai lavoratori dipendenti una maggiore libertà da saper gestire, però, con cautela e giudizio. Permettere di lavorare da casa a chi più ne ha bisogno è un esempio di come le aziende vadano incontro alle esigenze della propria popolazione aziendale, e in particolare delle donne lavoratrici madri. Il tema lo abbiamo affrontato sotto un altro punto di vista. Il concetto di mamma al…

Continua a leggereIl lavoro in azienda e a casa la famiglia

Lavorare da casa. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore

I telelavoratori si dividono in due gruppi. Alcuni passano le loro giornate sul divano, fermandosi di tanto in tanto per controllare il loro BlackBerry. La maggior parte, invece, fa un lavoro vero e proprio, senza distrazioni da incontri e o chicchiericcio con i colleghi. In futuro sempre più persone lavoreranno da casa. Con il costo così elevato degli uffici nelle grandi città, molte aziende per risparmiare denaro, incoraggiano il personale a lavorare in pigiama. Invece di dover…

Continua a leggereLavorare da casa. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore

Alimentiamo l’ingegno: leggiamo

Provate a prendere una metro, a Milano, durante la giornata. Oltre a incrociare migliaia di persone di tutte le età vedrete anche che durante i percorsi ognuna di queste occuperà il tempo in modo diverso. La cosa che mi colpisce maggiormente, e spesso non in modo positivo, è la divisione in fasce d’età che si presenta ai miei occhi ogni volta che devo classificare ciò che ogni persona fa nel tempo libero e che ci dà l’idea…

Continua a leggereAlimentiamo l’ingegno: leggiamo