Come trovare un valido Application Engineer

Come trovare un valido Application Engineer

Nonostante il periodo di grande difficoltà a livello globale, le realtà operanti nell’ambito ingegneristico di medie o grandi dimensioni e ben avviate, stanno continuando a gran ritmo la loro attività e di conseguenza capita spesso che abbiano esigenza di inserire un nuovo Application Engineer.

Quale che sia la dimensione Aziendale, è un ruolo fondamentale perchè supporta i clienti e la forza vendita per quanto riguarda le applicazioni tecniche dei prodotti sia durante la fase di pre-vendita che post-vendita.

Prima di tutto: cosa fa un Application Engineer?

Le funzioni e le attività affidate a questa figura professionale possono essere estremamente specializzate e qualificate come richiesto in alcuni ambiti particolarmente tecnici. Questa figura si occupa di : esaminare le richieste di preventivo provenienti dalla forza vendita interna o direttamente dall’azienda cliente, selezionare la soluzione migliore per l’applicazione del cliente, preparare i preventivi tecnici, fornire supporto per l’immissione degli ordini esaminando tutti i file di trasferimento degli ordini in modo tempestivo per completezza e correttezza, partecipare alle riunioni sui progetti sia interne che presso il cliente, visitare i clienti quando richiesto, a supporto del venditori.

Il ruolo dunque è tutt’altro che banale! Ci sono caratteristiche fondamentali, quali ad esempio e principalmente, le capacità tecniche: laurea in ingegneria meccanica o energetica, conoscenza ottima della lingue inglese e orientamento al risultato. Completano il profilo delle importanti doti relazionali per gestire il rapporto col cliente, non solo dal punto di vista tecnico.

Dunque:  come si cerca un valido Application Engineer?

L’unica soluzione è la caccia diretta, Head Hunting puro: si chiama con un pretesto in azienda, ci si fa passare con una scusa la figura in questione e solo quando abbiamo al telefono il contatto che ci interessa, riveliamo il reale motivo della nostra chiamata. 

Non commettete l’errore di pensare che l’Head Hunting sia una pratica usata solo per cercare Quadri o Dirigenti! A titolo di esempio, in Ricercamy abbiamo maturato una solida esperienza anche nella caccia di profili che lavorano in produzione e su macchinari: dall’addetto al forno fusore, all’addetto alla catena di montaggio fino a figure di maggiore Responsabilità.

Naturalmente sono operazioni molto delicate soprattutto perchè bisogna “prelevare” da un ufficio un uomo che ci sta lavorando! Dunque queste chiamate vanno gestite con competenza, discrezione e professionalità, di conseguenza è necessario affidarsi a chi, come Ricercamy, lo fa di mestiere! Affidandovi a noi potrete avere diversi vantaggi : mantenere l’anonimato rispetto all’esigenza del vostro brand, avere informazioni recuperate qui ed ora e non da vetuste banche dati che non possono essere aggiornate al momento reale e soprattutto utilizzare il vostro tempo per altre urgenze visto che l’Head Hunting è una attività estremamente time consuming.

Dal punto di vista commerciale cambiano anche le regole di ingaggio fra Ricercamy e i suoi Clienti! Basta pagare fee esagerate, forfait o “gettoni” per ciascun inserimento fatto in azienda! Con la nostra tariffa SMART pagherai esclusivamente le ore che vengono effettivamente utilizzare per la tua specifica selezione. In questo modo non solo avrai una spesa iniziale fissa e certa, ma volendo fare un confronto con un approccio tradizionale, le tue fee saranno mediamente comprese fra il 5 e l’8% della RAL! 

Volete saperne di più?

Compilate il form che trovate di seguito e sarete contattati entro 1 ora dai nostri consulenti.

Alessandra Zoppi

Responsabile Senior di Divisione

Ricercamy