Come trovare un valido Specialista in contabilità verde

  • Categoria dell'articolo:News

Sei alla ricerca di un Specialista in contabilità verde, ma non sai come e dove ricercare figure valide per la tua azienda? Hai già provato a pubblicare un annuncio su Linkedin, Monster e Infojobs, ma oltre ad aver speso del tempo nel fare screening dei cv e non aver trovato la persona che cercavi, hai attivato qualche fornitore esterno senza risultati soddisfacenti?

 

Stai leggendo l’articolo giusto… leggi come Ricercamy affianca e supporta le imprese private e le società di servizi nella ricerca e selezione di profili specializzati.

Lo Specialista in contabilità verde: chi è?

Lo Specialista in contabilità verde è un esperto di problemi contabili, fiscali e finanziari che aiuta le imprese nell’ammodernare le proprie strutture con il sistema degli incentivi (ecobonus, certificati bianchi ecc.) legati alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica. Il professionista adottando opportune strategie riduce i costi aziendali, riuscendo a mantenere nel contempo l’impresa competitiva.

Cosa fa?

I problemi legati ad una crescita indefinita con un pari sfruttamento delle risorse del pianeta non è più sostenibile. Negli ultimi decenni si sta delineando l’adozione di opportune azioni volte a contenere tali fenomeni di sfruttamento nella consapevolezza che i beni offerti dal pianeta sono limitati ed esauribili.

La contabilità ambientale o verde (green accounting) può essere una delle soluzioni per fare in modo che il bilancio ambientale, dato dall’impatto delle attività produttive sul pianeta, sia per lo meno in pareggio. La contabilità verde permette di descrivere i costi dei fattori legati all’ambiente all’interno del rendiconto finanziario di una impresa, in tal modo è possibile legare gli obbiettivi economici classici agli obbiettivi di natura ambientale.

Uno degli aspetti più importanti che il professionista deve affrontare è il saper quantificare correttamente il capitale naturale, in particolare deve saper misurare l’impatto ambientale. Se da un lato l’attività economica di una impresa è quantificata in termini monetari e trova riscontro nel bilancio aziendale, molto più complesso è dare valore al fattore ambiente per questo sono stati introdotti degli “indicatori di potenziale ecologico”. Tra i più importanti possiamo segnalare: la biodiversità, lo stato degli ecosistemi, lo stato della suolo, delle acque e del paesaggio.

Lo specialista in bilancio contabile opera ne più ne meno come un normale contabile con la particolarità che applica metodi e le tecniche finalizzati a valorizzare e rendicontare il contributo degli ecosistemi nella formulazione del reddito. Una gestione non adeguata o la presenza di attività economiche non regolamentate dal punto di vista ambientale può generare un costo economico per l’intera società.

Come si diventa Specialista in contabilità verde?

Per poter intraprendere questa professione legata al mondo della Green economy occorre intraprendere il classico percorso di studi di esperto contabile. La base di partenza è certamente una laurea triennale in Economia, ottenuta la quale occorre superare l’esame di stato per l’abilitazione alla libera professione. A questo punto è possibile conseguire una specializzazione come esperto contabile ambientale, i corsi in genere sono co-finanziati dal Fondo Sociale Europeo e dalle singole regioni.

 

In sintesi cosa fa un Specialista in contabilità verde?

  • Redigere i libri contabili, fiscali e del lavoro;
  • Controllare le documentazioni contabili;
  • Elaborare le dichiarazioni tributarie;
  • Gestire i pagamenti e le fatturazioni;
  • Applicare la sostenibilità economica, ambientale e sociale al bilancio contabile;
  • Quantificare, attraverso una determinazione monetaria, i risparmi in termini di bilancio dell’adozione di nuove tecnologie ecocompatibili;
  • Determinare lo Stato Patrimoniale e il Conto Economico;
  • Valutare le opportunità offerte dagli Ecobonus, sgravi fiscali, incentivi e certificati bianchi.
  • Redigere il report per il controllo di gestione.

 

Principali caratteristiche richieste:

  • Possiede un laurea in Economia aziendale con specializzazione in contabilità verde;
  • Ha frequentato uno o più corsi di contabilità ambientale;
  • Conosce le principali strategie legate alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica come Farm to fork e Green New Deal;
  • Conosce i principali indicatori di performance economica e ambientale (PIL, PNL, Green GDP);
  • Applica i principi della contabilità ambientale che consentono di gestire, catalogare e organizzare i dati e le informazioni sull’ambiente in unità fisiche o monetarie;
  • Comprende l’importanza dei servizi ecosistemici che rendono possibile definire il valore netto del capitale naturale;
  • Conosce le analisi statistiche del SEEA Ecosystem Accounting, che consentono di delineare i cambiamenti nei diversi asset ecosistemici e permettono di collegarli alle attività economiche;
  • Applica le conoscenze acquisite incorporando il capitale naturale nelle decisioni di natura economica, politica e finanziaria;
  • Comunica in maniera chiara, usando la corretta terminologia tecnica con specialisti di altri settori, imprese e istituzioni;
  • Conosce il ruolo che la politica ambientale ha nell’orientare i mercati e i vari operatori economici verso forme di sostenibilità ambientale.

 

Lo Specialista in contabilità verde

E’ una tra le professioni innovative più importanti nell’aiutare le imprese a gestire senza grossi traumi l’importante passaggio verso la transizione ecologica. Gli strumenti contabili di tipo tradizionale non riescono ad esprimere appieno le problematiche di natura ambientale e sociale legate ad un determinato territorio. Ecco allora la necessità di dotarsi di opportuni strumenti in grado di contabilizzare in maniera corretta non solo i costi ma anche i benefici delle nostre azioni, da ciò si evince l’importanza di affiancare al bilancio di esercizio un bilancio dedicato all’ambiente. La possibilità di realizzare un vero cambiamento è affidata anche alla preparazione e alle conoscenze degli specialisti contabili ambientali, per fare in modo che la variabile “ambiente” venga considerata in maniera adeguata nei processi di pianificazione aziendale.

 

 Se anche tu sei alla ricerca di questi profili, non aspettare!

Prendete un appuntamento con un nostro consulente cliccando Qui.

Ricercamy, head hunter rivoluzionario e dinamico, nato nel marzo 2012, si è, sin dalla sua nascita, impegnato ad introdurre nel mondo della Ricerca e Selezione elementi di innovazione che migliorassero la redemption delle attività di Recruiting.

 

Secondo uno studio di Linkedin, il 75% dei talenti è passivo e sta già lavorando, non dedicandosi proattivamente alla ricerca di nuove opportunità professionali. Solo il 25% di essi si interessa con più costanza alla ricerca attiva di nuove offerte di lavoro. Di conseguenza investire il budget aziendale in abbonamenti e/o offerte di piattaforme di job posting sicuramente non può essere la sola soluzione efficace o quantomeno non potrà essere l’unica.

 

E’ necessario adottare una metodologia che permetta di arrivare ai migliori candidati: le chiamate di caccia! (o Head Hunting che dir si voglia).

E’ così che i nostri head hunter specializzati trovano personale qualificato per i nostri clienti.

Le chiamate in anonimo, dei nostri consulenti riescono ad intercettare qualsiasi profilo con diverse seniority.

Tramite un pre-screening telefonico molto approfondito, oltre ai dati anagrafici, vengono raccolte tutte le specifiche sull’esperienza del candidato necessarie per valutarne la validità e permettendo così allo stesso di accedere allo step successivo.

Tutto ciò di cui sopra viene svolto e condiviso in tempo reale tramite un file in cloud con il nostro referente delle risorse umane dell’azienda cliente.

Trasparenza e condivisione

La trasparenza e la condivisione immediata è un tratto distintivo di Ricercamy che si è andata specializzando negli anni nella ricerca e selezione di figure tecniche in ambito meccanico, elettrico ed elettronico e grazie allo sviluppo di competenze specifiche e conoscenza dei profili ricercati e del mercato di riferimento.

 

La modalità operativa del nostro head hunter non prevede che il cliente debba aspettare 2-3 settimane per poter ricevere la prima shortlist di validi profili. Per noi ricerca e selezione del personale significa condivisione in tempo reale e lavorare senza filtri ed a 4 mani con il nostro referente HR.

Cercando personale quotidianamente, i nostri head hunter hanno acquisito un know how e una specializzazione nei loro settori, che ci consentono di essere leader in questo mercato affollato da Recruiter.

Forte dei nostri strumenti, fin dal suo inizio, Ricercamy ha aiutando le aziende metalmeccaniche nella selezione di Personale qualificato difficile da trovare e da inserire. Grazie poi all’offerta commerciale SMART (di Ricercamy), i nostri clienti ci chiedono di svolgere selezioni che tendenzialmente hanno sempre svolto internamente, ma avendo costi certi e non prevedendo né complition fee né esclusiva, si sentono così liberi di delegarci tutta la gestione delle loro vacancy.

 

Se anche tu sei alla ricerca di questa tipologia di profili, compila la form che trovi di seguito e sarai contattato entro 1 ora dai nostri consulenti.