Al momento stai visualizzando Come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico

Come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico

  • Categoria dell'articolo:articolo

Sei alla ricerca di un Tecnico di laboratorio biomedico, ma non sai come e dove ricercare figure valide per la tua azienda? Hai già provato a pubblicare un annuncio su Linkedin, Monster e Infojobs, ma oltre ad aver speso del tempo nel fare screening dei cv e non aver trovato la persona che cercavi, hai attivato qualche fornitore esterno senza risultati soddisfacenti? Come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico?

 

Stai leggendo l’articolo giusto… leggi come Ricercamy affianca e supporta le aziende del settore sanitario pubblico e privato, dei laboratori clinici, delle cliniche veterinarie, degli enti privati di ricerca per la prevenzione ambientale nella ricerca e selezione di profili specializzati.

Il Tecnico di laboratorio biomedico: chi è?

Il Tecnico di laboratorio biomedico è il professionista che opera nel campo sanitario. Egli è responsabile di eseguire, per conto della struttura presso la quale lavora, le analisi biomediche, biotecnologiche. In generale per tutte i prelievi di natura biomedica. La figura professionale è riconosciuta a livello nazionale dal Decreto n.745 del 26 Settembre del 1994. Questo decreto lo identifica come responsabile dei test di laboratorio e della loro validazione in collaborazione con altre figure.

Le analisi compiute dal tecnico sono importanti per il medico clinico. Il loro risultato analitico consentirà di fare diagnosi il più veritiere possibili, ciò consente il miglior approccio terapeutico. L’evoluzione in campo tecnologico, che ha coinvolto in maniera significativa anche il settore biomedico, ha permesso al tecnico di laboratorio di avere un ruolo di un certo rilevo. Oltre che nella medicina classica anche nelle medicina di precisione, nella medicina forense e nella medicina preventiva, in questi ambiti si richiede personale competente e altamente qualificato.

Il lavoro di laboratorio è una mansione che richiede professionisti dotati di precisione, accuratezza, estrema pulizia ed elevata concentrazione per garantire risultati affidabili, ogni minimo errore, infatti, può pregiudicare l’esito finale. Per eseguire le analisi, i tecnici utilizzano materie prime e reagenti chimici e biologici oltre a strumentazione di precisione (bilance, reagenti, becher, provette…), in alcuni casi anche molto complesse. In genere questa figura professionale ha pochi o nessun contatto con il paziente, se non nei piccoli ospedali o a livello ambulatoriale. Nelle grandi strutture (ospedali, cliniche, centri di ricerca) operano per lo più esclusivamente all’interno di laboratori altamente specializzati.

Cosa fa un Tecnico di laboratorio biomedico?

  • Eseguire le procedure analitiche, pulire e disinfettare gli strumenti;
  • Analizzare la richiesta del medico ed individuare la tecnica più idonea prima di procedere con l’analisi vera e propria;
  • Impostare gli esperimenti e preparare i campioni;
  • Effettuare gli esami e una volta ottenuto il risultato redigere il referto;
  • Controllare il corretto funzionamento delle apparecchiature, provvedendo ad una loro costante manutenzione;
  • Eseguire una aggiornamento continuo del proprio profilo professionale in particolare per quanto riguarda gli ultimi sviluppi tecnico scientifici del settore;
  • Garantire il rispetto di elevati standard nelle analisi e l’osservanza delle norme di sicurezza.

 

Principali caratteristiche richieste:

  • Possiede una laurea triennale in Tecniche di Laboratorio Biomedico. Dopo il conseguimento del titolo è possibile proseguire il percorso di studi accedendo alle lauree magistrali, master, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca;
  • Possiede un campo di conoscenze pratiche che gli consentono di poter svolgere in maniera responsabile attività di analisi e di ricerca;
  • È in grado di eseguire con rigore e metodo ciò che gli viene affidato dai dirigenti;
  • Verifica che la procedura eseguita sia conforme agli standard stabiliti dalla struttura o dall’Ente presso il quale opera;
  • È in grado di accertare lo stato di usura delle apparecchiature e strumentazioni a sua disposizione ed interviene in maniera tempestiva qualora si presentino malfunzionamenti o guasti;
  • Conosce la terminologia tecnica anche in lingua inglese ed è in grado di leggere e interpretare i manuali e le istruzioni in detta lingua;
  • Parla un inglese fluente così da potersi esprimere in ambiti di lavoro anche al di fuori dei confini nazionali;
  • È una persona scrupolosa e metodica nel proprio lavoro.
  • Possiede una buona conoscenza teorica che consente al tecnico di analizzare, valutare, interpretare, applicare attività di laboratorio biomedico e biotecnologico;

Il tecnico di laboratorio biomedico

Il Tecnico di laboratorio biomedico è un lavoro importante e di una certa responsabilità, a lui viene demandato il compito di eseguire le analisi su campioni di laboratorio che la struttura gli mette a disposizione, inoltre è tenuto alla validazione dei risultati. Nonostante il tecnico sia coadiuvato da strumentazioni sempre più sofisticate e complesse l’ultima parola sull’esito dei dati ottenuti è sotto la sua piena responsabilità. Il continuo aggiornamento e la ricerca costante sono caratteristiche che ogni bravo tecnico deve possedere. Ovviamente altrettanto importanti sono anche i risultati che ottiene e che devono, prima di essere consegnati al medico clinico e al paziente, subire diverse prove per avere l’assoluta certezza che i dati siano corretti. Questo tipo di mansione richiede livelli di attenzione particolarmente elevati ed una grande precisione nell’utilizzo delle apparecchiature.

 

Se anche tu sei alla ricerca di questi profili, non aspettare!

Prendete un appuntamento con un nostro consulente cliccando Qui.

 

La rivoluzione di Ricercamy: la risposta a come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico

Ricercamy, head hunter rivoluzionario e dinamico, nato nel marzo 2012, si è, sin dalla sua nascita, impegnato ad introdurre nel mondo della Ricerca e Selezione elementi di innovazione che migliorassero la redemption delle attività di Recruiting. In poche parole, è la risposta a come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico.

 

Secondo uno studio di Linkedin, il 75% dei talenti è passivo e sta già lavorando, non dedicandosi proattivamente alla ricerca di nuove opportunità professionali. Solo il 25% di essi si interessa con più costanza alla ricerca attiva di nuove offerte di lavoro. Di conseguenza investire il budget aziendale in abbonamenti e/o offerte di piattaforme di job posting sicuramente non può essere la sola soluzione efficace o quantomeno non potrà essere l’unica.

 

E’ necessario adottare una metodologia che permetta di arrivare ai migliori candidati: le chiamate di caccia! (o Head Hunting che dir si voglia).

E’ così che i nostri head hunter specializzati trovano personale qualificato per i nostri clienti.

Le chiamate in anonimo, dei nostri consulenti riescono ad intercettare qualsiasi profilo con diverse seniority.

Tramite un pre-screening telefonico molto approfondito, oltre ai dati anagrafici, vengono raccolte tutte le specifiche sull’esperienza del candidato necessarie per valutarne la validità e permettendo così allo stesso di accedere allo step successivo.

Tutto ciò di cui sopra viene svolto e condiviso in tempo reale tramite un file in cloud con il nostro referente delle risorse umane dell’azienda cliente.

I nostri valori

La trasparenza e la condivisione immediata è un tratto distintivo di Ricercamy che si è andata specializzando negli anni nella ricerca e selezione di figure tecniche in ambito meccanico, elettrico ed elettronico e grazie allo sviluppo di competenze specifiche e conoscenza dei profili ricercati e del mercato di riferimento.

La modalità operativa del nostro head hunter non prevede che il cliente debba aspettare 2-3 settimane per poter ricevere la prima shortlist di validi profili. Per noi ricerca e selezione del personale significa condivisione in tempo reale e lavorare senza filtri ed a 4 mani con il nostro referente HR.

Cercando personale quotidianamente, i nostri head hunter hanno acquisito un know how e una specializzazione nei loro settori, che ci consentono di essere leader in questo mercato affollato da Recruiter.

Forte dei nostri strumenti, fin dal suo inizio, Ricercamy ha aiutando le aziende metalmeccaniche nella selezione di Personale qualificato difficile da trovare e da inserire. Grazie poi all’offerta commerciale SMART (di Ricercamy), i nostri clienti ci chiedono di svolgere selezioni che tendenzialmente hanno sempre svolto internamente, ma avendo costi certi e non prevedendo né complition fee né esclusiva, si sentono così liberi di delegarci tutta la gestione delle loro vacancy.

contatti

Se anche tu sei alla ricerca di questa tipologia di profili, compila la form che trovi di seguito e sarai contattato entro 1 ora dai nostri consulenti.

Dopo questo articolo, spero sia chiaro come trovare un valido Tecnico di laboratorio biomedico.

Se volete maggiori informazioni sul lavoro dell’Head Hunter, che cosa fa e a cosa serve, fissate un appuntamento con il nostro CEO Vittorio Nascimbene.

Se interessato all’offerta di Ricercamy ma non sei ancora convinto al 100%? Leggi cosa dicono di noi i nostri clienti e fissa una video-chiamata senza impegni. Ora sapete tutto sulla figura dell’Head Hunter: cosa fa e a cosa serve.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Ricercamy, iscriviti alla nostra newsletter.