Al momento stai visualizzando Come trovare un valido Ingegnere elettrico

Come trovare un valido Ingegnere elettrico

  • Categoria dell'articolo:articolo

Sei alla ricerca di un Ingegnere elettrico, ma non sai come e dove ricercare figure valide per la tua azienda? Hai già provato a pubblicare un annuncio su Linkedin, Monster e Infojobs, ma oltre ad aver speso del tempo nel fare screening dei cv e non aver trovato la persona che cercavi, hai attivato qualche fornitore esterno senza risultati soddisfacenti? Come trovare un valido Ingegnere elettrico?

Stai leggendo l’articolo giusto… leggi come Ricercamy affianca e supporta le aziende del settore metalmeccanico, elettrotecnico, IT, delle Telecomunicazioni, delle compagnie elettriche e fornitori di energia elettrica nella ricerca e selezione di profili specializzati.

L’Ingegnere elettrico: chi è? Come trovare un valido Ingegnere elettrico?

L’Ingegnere elettrico è un professionista che lavora nel campo dell’elettricità e nei settori affini dell’elettromagnetismo e dell’elettromeccanica. In genere opera nella progettazione e realizzazione di grandi impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia. Oppure di sistemi atti a convertire l’energia elettrica in energia meccanica, per lo sviluppo di nuove tecnologie legate all’utilizzo di questa forma di energia per le telecomunicazioni, i trasporti e gli impianti industriali.

In origine tale branca dell’ingegneria era denominata “ingegneria elettrotecnica”, ma successivamente per via della sempre maggior ampliamento dello sviluppo del settore, con particolare riferimento alla componentistica all’interno degli apparati elettrici, ha comportamento un cambio di denominazione in “ingegneria elettrica”.

Questa figura professionale si occupa principalmente della progettazione di dispositivi elettrici ed elettronici. A seconda delle richieste del committente, studia le caratteristiche tecniche del prodotto e ne realizza dei prototipi tramite disegno tecnico con l’utilizzo di software CAD. Realizza inoltre studi di fattibilità, calcolando preventivi in cui vengono considerati i tempi e i costi di produzione. Una volta che il progetto è concluso, utilizzando il software CAM (Computer-Aided Manufacturing), passa alla fase di definizione degli schemi di produzione e redige le istruzioni tecniche, che serviranno poi per interfacciarsi con la produzione.

Le sue mansioni non si limitano alla sola parte progettuale, ma prevedono un impiego pratico attraverso l’installazione degli impianti, dei circuiti, delle linee elettriche oltre che alla parte inerente il collaudo degli impianti stessi nonché, come già accennato in precedenza, alla loro riparazione o riqualificazione sia in ambito civile che industriale.

Cosa fa un Ingegnere elettrico? Come trovare un valido Ingegnere elettrico

  • Progettare e sviluppare la parte tecnica, in particolare attraverso l’elaborazione di disegni al CAD;
  • Effettuare test sugli impianti effettuando validazione e collaudi;
  • Redigere la documentazione tecnica;
  • Implementare il progetto a seconda delle richieste del committente;
  • Gestire eventuali criticità relative agli impianti apportandovi le adeguate correzioni;
  • Coordinare squadre operative specializzate nella gestione e manutenzione di centrali elettriche e di impianti di produzione dell’energia (idroelettrico, eolico, solare);
  • Riqualificare impianti ormai obsoleti attraverso la loro sostituzione con nuovi impianti funzionali.

 

Principali caratteristiche richieste:

  • Possiede una laurea magistrale in Ingegneria Elettrica, in cui ha acquisito una elevata preparazione culturale. Conoscenze relative a diversi campi del sapere tecnico-scientifico che gli consentono di poter gestire attività di progettazione anche complesse nonché a promuovere e sviluppare l’innovazione tecnologica;
  • Conosce il funzionamento di macchine, impianti e circuiti elettrici in genere;
  • Ha acquisito la capacità di progettare sistemi anche complessi sviluppandone la parte componentistica relativa alle reti e ai sistemi elettrici;
  • Ha acquisito competenze nella realizzazione di impianti elettrici, dinamo, trasformatori, alternatori con uno sguardo anche alle energie rinnovabili;
  • Possiede ottime competenze informatiche che gli consentono di sfruttare tutte le potenzialità di software come il CAD e il CAM, nonché dei programmi di simulazione e diagnostica;
  • Conosce le norme tecniche in materia di sicurezza;
  • È una persona dinamica, orientata al risultato ed è in grado di lavorare anche in condizioni di forte stress.

 

L’ingegnere Elettrico

L’Ingegnere elettrico opera da protagonista nella realizzazione degli impianti per i settori industriale, tecnologico e ambientale. Gestisce le grandi reti elettriche ed è impegnato nella produzione di energia elettrica da fonti di tipo tradizionale e rinnovabili. Non solo, ma è coinvolto anche nella tutela dell’ambiente e del risparmio energetico. La crescita dei paesi sviluppati e di quelli in via di sviluppo è strettamente legata all’utilizzo di tale risorsa. L’ingegnere elettrico si configura come il principale depositario di conoscenze per un  corretto utilizzo di una così importante forma di energia. La seguente figura professionale è in genere molto ricercata, anche perché il numero di studenti che ogni anno si laureano non è in grado di soddisfare la richiesta del mercato del lavoro. Quindi, come trovare un valido Ingegnere elettrico?

 

Se anche tu sei alla ricerca di questi profili, non aspettare!

Prendete un appuntamento con un nostro consulente cliccando Qui.

La rivoluzione Ricercamy: Come trovare un valido Ingegnere elettrico

Ricercamy, head hunter rivoluzionario e dinamico, nato nel marzo 2012, si è, sin dalla sua nascita, impegnato ad introdurre nel mondo della Ricerca e Selezione elementi di innovazione che migliorassero la redemption delle attività di Recruiting. In altre parole, è la risposta a come trovare un valido Ingegnere elettrico.

Secondo uno studio di Linkedin, il 75% dei talenti è passivo e sta già lavorando, non dedicandosi proattivamente alla ricerca di nuove opportunità professionali. Solo il 25% di essi si interessa con più costanza alla ricerca attiva di nuove offerte di lavoro. Di conseguenza investire il budget aziendale in abbonamenti e/o offerte di piattaforme di job posting sicuramente non può essere la sola soluzione efficace o quantomeno non potrà essere l’unica.

E’ necessario adottare una metodologia che permetta di arrivare ai migliori candidati: le chiamate di caccia! (o Head Hunting che dir si voglia).

E’ così che i nostri head hunter specializzati trovano personale qualificato per i nostri clienti.

Le chiamate in anonimo, dei nostri consulenti riescono ad intercettare qualsiasi profilo con diverse seniority.

Tramite un pre-screening telefonico molto approfondito, oltre ai dati anagrafici, vengono raccolte tutte le specifiche sull’esperienza del candidato necessarie per valutarne la validità e permettendo così allo stesso di accedere allo step successivo.

Tutto ciò di cui sopra viene svolto e condiviso in tempo reale tramite un file in cloud con il nostro referente delle risorse umane dell’azienda cliente.

I nostri valori

La trasparenza e la condivisione immediata sono tratti distintivi di Ricercamy che si è andata specializzando negli anni nella ricerca e selezione di figure tecniche in ambito meccanico, elettrico ed elettronico e grazie allo sviluppo di competenze specifiche e conoscenza dei profili ricercati e del mercato di riferimento.

La modalità operativa del nostro head hunter non prevede che il cliente debba aspettare 2-3 settimane per poter ricevere la prima shortlist di validi profili. Per noi ricerca e selezione del personale significa condivisione in tempo reale e lavorare senza filtri ed a 4 mani con il nostro referente HR.

Cercando personale quotidianamente, i nostri head hunter hanno acquisito un know how e una specializzazione nei loro settori, che ci consentono di essere leader in questo mercato affollato da Recruiter.

Forte dei nostri strumenti, fin dal suo inizio, Ricercamy ha aiutando le aziende metalmeccaniche nella selezione di Personale qualificato difficile da trovare e da inserire. Grazie poi all’offerta commerciale SMART (di Ricercamy), i nostri clienti ci chiedono di svolgere selezioni che tendenzialmente hanno sempre svolto internamente, ma avendo costi certi e non prevedendo né complition fee né esclusiva, si sentono così liberi di delegarci tutta la gestione delle loro vacancy.

contatti

Se anche tu sei alla ricerca di questa tipologia di profili, compila la form che trovi di seguito e sarai contattato entro 1 ora dai nostri consulenti.

Dopo questo articolo, spero sia chiaro come trovare un valido Ingegnere elettrico.

Se volete maggiori informazioni sul lavoro dell’Head Hunter, che cosa fa e a cosa serve, fissate un appuntamento con il nostro CEO Vittorio Nascimbene.

Se interessato all’offerta di Ricercamy ma non sei ancora convinto al 100%? Leggi cosa dicono di noi i nostri clienti e fissa una video-chiamata senza impegni. Ora sapete tutto sulla figura dell’Head Hunter: cosa fa e a cosa serve.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Ricercamy, iscriviti alla nostra newsletter.