You are currently viewing Come trovare un valido Splunk Engineer

Come trovare un valido Splunk Engineer

  • Categoria dell'articolo:articolo / News

Sei alla ricerca di uno Splunk Engineer, ma stai incontrando difficoltà nel reclutarlo? Ti sei affidato a società di selezione del personale ma non hai avuto i risultati attesi?

In questo articolo ti spieghiamo chi è e di cosa di occupa tale figura e i vantaggi nel rivolgersi a Ricercamy quale partner nella ricerca e selezione di profili nel settore informatico.

C’è da premettere che Splunk è una soluzione per abilitare strategie data-driven sfruttando le potenzialità dei dati delle imprese e generando insight abilitanti e aggiornati in tempo reale. Nasce nel 2003 con lo scopo di rivoluzionare il modo in cui le aziende usano i dati, siano essi strutturati, non strutturati o semi strutturati, inizialmente per gestire le IT Operation, ottimizzare l’esperienza d’uso degli utenti finali e per elaborare le proprie strategie commerciali. La data-driven company è un obiettivo strategico ambizioso, che le aziende più innovative e lungimiranti stanno perseguendo, trasformando in chiave digitale l’organizzazione e i processi. Disporre di informazioni attendibili in tempo reale, o comunque con una frequenza molto superiore rispetto al passato, permette infatti di ottimizzare l’uso delle risorse, decidere sulla base di informazioni reali e non presunte e reagire rapidamente a imprevisti e nuove esigenze del mercato. Per disporre di questa nuova intelligenza è necessario affrontare un percorso di Digital Transformation e adottare soluzioni tecnologiche evolute, fra cui appunto piattaforme come Splunk che sfrutta un sistema di Data Stream Processor per gestire la grande mole di dati in ingresso e offrire sempre uno scenario attuale e in costante evoluzione.

 Nel tempo, Splunk ha allargato il proprio orizzonte operativo: la sua innovativa soluzione data-to-everything è stata introdotta anche in altri ambiti, fra cui Cybersecurity (posizionandosi come leader di mercato), DevOps, Business Analytics, Marketing e Supply Chain. Il grande beneficio di Splunk, che l’ha portata a essere scelta da migliaia di imprese in tutto il mondo, è la possibilità di monitorare ed elaborare i dati in tempo reale, e per questo è diventata nel tempo leader di mercato in questo ambito ed in quello della sicurezza: oggi è utilizzata da oltre 4 mila clienti!

Il software Splunk, che è quotata al Nasdaq, offre una serie di funzionalità per la raccolta automatica e l’indicizzazione di dati che possono poi essere ricercati e analizzati, offrendo così alle aziende capacità di intelligence. Si ottiene in questo modo una visione approfondita del funzionamento dei sistemi ICT, ad esempio tramite l’analisi dei log applicativi, visualizzati attraverso dashboard. Splunk è in grado di raccogliere i dati dei sistemi ICT da molteplici fonti. Si tratta di un software molto versatile e facilmente scalabile, che non comporta tempi lunghi di personalizzazione e installazione, e per questo si adatta facilmente a contesti diversi. Ha un’architettura ad albero che centralizza i dati raccolti in un unico repository per poi generare dashboard personalizzate per diverse tipologie di utenti, che possono accedervi attraverso una interfaccia Web.

Tali funzionalità possono trovare utile impiego in molteplici ambiti di business. Ad esempio, dai web server e dalle Mobile App si possono estrarre informazioni utilissime ai responsabili Marketing ed eCommerce, che rivelano il comportamento dei consumatori e aiutano a posizionare e vendere meglio un prodotto o un servizio. Conoscere le fasce orarie preferite dai clienti per lo shopping, i percorsi di acquisto su un sito o le modalità di utilizzo di un’app, aiuta non solo a ottimizzare le tecnologie e migliorare il servizio, ma anche a indirizzare le campagne marketing e le iniziative promozionali mirate. A utilizzare Splunk in questo modo è, ad esempio, Shazam, la nota app che fornisce i testi per la musica che si sta ascoltando, i video correlati alle pubblicità e via dicendo. L’uso del software ha permesso di migliorare l’engagement degli utenti e di ottenere una maggiore comprensione dell’efficacia delle campagne di advertising.

Un altro ambito d’uso di Splunk è nell’industria, dove trova impiego in particolare per ottimizzare le catene di fornitura. L’esigenza dei Supply Chain manager oggi è di avere informazioni tempestive e una visibilità end-to-end del processo, per contenere i costi e i tempi di percorrenza delle merci e sapere prevedere quando saranno giunte a destinazione con precisione. Un esempio significativo è OOCL, società di logistica con sede a Hong Kong, che gestisce il trasporto di container in 70 paesi. L’azienda usa Splunk per correlare i dati presenti nei diversi sistemi, collegando i sistemi IT e i processi di business per ottenere visibilità quasi in tempo reale.

Lato Security invece, stiamo gestendo la selezione di uno Splunk Engineer da inserire nella Business Service Line di una prestigiosa multinazionale nostra cliente, alla ricerca di risorse che vogliano sfidare le complessità attuali del mondo Cyber Security. Il profilo Splunk Engineer sarà inserito nella Practice Network Security & Incident Management, e coinvolto nella realizzazione di soluzioni SIEM di nuova generazione, al fine di erogare servizi sia per clienti sul territorio nazionale, sia per clienti multinazionali. 

 All’interno del team di lavoro, il candidato dovrà svolgere le seguenti attività nell’ambito della soluzione Splunk:

  • Definizione e configurazione ingestion di log
  • Design e realizzazione di architetture
  • Creazione di dashboard, alert e report

Per svolgere le suddette attività le persone dovranno avere tra le loro competenze:

  • Diploma in materie scientifiche
  • esperienza pregressa nel ruolo
  • competenze su tecnologie SIEM
  • buona conoscenza del prodotto Splunk Core
  • buona padronanza della lingua inglese
  • costituisce carattere preferenziale il possesso di certificazioni in ambito Splunk e di laurea in ambito scientifico
  • preparazione al lavoro in contesto internazionale e in lingua inglese

Completano il profilo ovviamente soft skill importanti, quali: attitudine al lavoro in team, proattività e creatività, buone doti di organizzazione e orientamento al risultato.

Nel settore informatico esiste una forte concorrenza sul mercato e la velocità nel contattarli e uno studio di retribuzioni sono le basi per ottimizzare un processo di selezione.

Ricercamy, head hunter rivoluzionario e dinamico, nato nel marzo 2012, si è, sin dalla sua nascita, impegnato ad introdurre nel mondo della Ricerca e Selezione elementi di innovazione che migliorassero la redemption delle attività di Recruiting.

Secondo uno studio di Linkedin, il 75% dei talenti è passivo e sta già lavorando, non dedicandosi proattivamente alla ricerca di nuove opportunità professionali. Solo il 25% di essi si interessa con più costanza alla ricerca attiva di nuove offerte di lavoro. Di conseguenza investire il budget aziendale in abbonamenti e/o offerte di piattaforme di job posting sicuramente non può essere la sola soluzione efficace o quantomeno non potrà essere l’unica.

E’ necessario adottare una metodologia che permetta di arrivare ai migliori candidati: le chiamate di caccia (o Head Hunting che dir si voglia)!

E’ così che i nostri head hunter specializzati trovano personale qualificato per i nostri clienti.

Le chiamate in anonimo, dei nostri consulenti riescono ad intercettare qualsiasi profilo con diverse seniority.

Tramite un pre-screening telefonico molto approfondito e tecnico, oltre ai dati anagrafici, vengono raccolte tutte le specifiche sull’esperienza del candidato necessarie per valutarne la validità e permettendo così allo stesso di accedere allo step successivo.

Tutto ciò di cui sopra viene svolto e condiviso in tempo reale tramite un file in cloud in cui è possibile lavorare a quattro mani con il referente delle risorse umane dell’azienda cliente, che non deve aspettare 2-3 settimane per poter ricevere la prima shortlist di validi profili, ma giusto poche ore!

La trasparenza e la condivisione immediata è un tratto distintivo di Ricercamy che si è andata specializzando negli anni nella ricerca e selezione di figure tecniche in ambito informatico e grazie allo sviluppo di competenze specifiche e conoscenza dei profili ricercati e del mercato di riferimento.

Cercando personale quotidianamente, i nostri head hunter hanno acquisito un know how e una specializzazione nei loro settori, che ci consentono di essere leader in questo mercato affollato da Recruiter.

Forte dei nostri strumenti, fin dal suo inizio, Ricercamy ha aiutando dalle più piccole Start Up informatiche, ai grandi Colossi IT nella selezione di Personale qualificato difficile da trovare e da inserire. Grazie poi all’offerta commerciale SMART i nostri clienti ci chiedono di svolgere selezioni che tendenzialmente hanno sempre svolto internamente, ma avendo costi certi e non prevedendo né completion fee né esclusiva, si sentono così liberi di delegarci tutta la gestione delle loro vacancy, o quelle attività più ostiche o ripetitive alleggerendosi il lavoro.

Se anche tu sei alla ricerca di questi profili, non aspettare!

Compila la form che trovi di seguito e sarai contattato entro un’ora dai nostri consulenti specializzati.

Fabiola Rezzonico

Responsabile Divisione IT

Ricercamy