Quando l’head hunter non è solo un fornitore

  • Categoria dell'articolo:Storico Annunci

Non c’è nulla di più soddisfacente per un Consulente che lavorare con un’azienda che non lo considera solo un semplice fornitore ma un’estensione del proprio team, con cui condividere un obiettivo: trovare la persona giusta in tempi stretti.

E’ questo il caso di Keba, azienda austriaca operante a livello internazionale nei campi dell’automazione industriale, del settore bancario e dei servizi, che da tempo ormai sceglie Ricercamy per le proprie ricerche di personale.

Grazie all’Ing. Massimo De Pra, Country Manager di Keba, recentemente abbiamo collaborato per la ricerca di un Direttore Commerciale area automazione bancaria in modo ottimale, non solo per quello che riguarda il risultato della selezione, che si è conclusa con piena soddisfazione sia dell’azienda che del candidato, ma soprattutto per l’attività consulenziale che è stata svolta.

Il profilo richiesto avrebbe dovuto avere una solida competenza nel settore di riferimento e ottime doti commerciali, così da poter gestire clienti su tutto il territorio nazionale.

La sola modalità di ricerca classica basata sulla pubblicazione dell’annuncio e sull’attesa del curriculum perfetto non sarebbe stata adatta, soprattutto perchè Keba rientra in un settore di mercato molto di nicchia, motivo per il quale in 1 mese abbiamo ricevuto solo 15 curriculum vitae di cui neanche uno in linea.

In casi come questi, entra in gioco l’efficacia dell’head hunting.

Lavorando in totale sinergia con l’azienda, abbiamo individuato le realtà target sul panorama nazionale dalle quali “cacciare” il candidato. Effettuando, infatti, delle chiamate su aziende mirate, è possibile in tempi nettamente ridotti, rispetto ai classici canali di ricerca, entrare in contatto diretto con i profili potenzialmente in linea. É compito poi dell’head hunter capire se il candidato è motivato, effettuando un colloquio approfondito, soprattutto per un’azienda come Keba che reputa le soft skills tanto importanti quanto le hard skills. La sfida in questo caso è stata, non solo trovare la persona competente, ma anche che incarnasse a pieno i valori aziendali del cliente.

Tutto il processo ha portato alla soddisfazione di tre parti: il candidato, che ha lasciato un’azienda in cui non stava più bene, cambiando la sua vita dall’oggi al domani; l’azienda, che ha trovato la persona giusta che stava cercando, rispettando i tempi indicati dalla casa madre, grazie al supporto di Ricercamy; e l’head hunter, che vi sta raccontando questo episodio, perché dopo una bella negoziazione è riuscito a conciliare le esigenze di entrambe le parti.

Recentemente, abbiamo collaborato con Keba anche per una selezione di un profilo di Segretaria con la nostra modalità Smart di 16 ore. Questo pacchetto rappresenta la migliore soluzione per le aziende che possono svolgere internamente la selezione e hanno bisogno di un supporto esterno, per la fase di head hunting, che sia veloce e affidabile. In questo caso, con sole 7 ore di attività, abbiamo individuato il profilo richiesto, così da permettere al cliente di interrompere il servizio e sfruttare le ore rimanenti per delle esigenze future, certo di poter contare su un valido supporto. I pacchetti acquistabili partono da un minimo di 16 ore a salire  e vengono customizzati sulla base del profilo da ricercare, in termini di numerosità e di seniority, per venire incontro al meglio a tutte le esigenze.

É sempre importante lavorare in sinergia con il proprio cliente e Ricercamy rappresenta il partner ideale per un ottimo lavoro di squadra.

 

Federica Matranga

 

Senior HR Recruiter | Head Hunter | Business Developer