Come trovare un valido Consulente – Analista Sap

  • Categoria dell'articolo:News

Sei alla ricerca di un Consulente – Analista Sap ma non sai come e dove ricercare figure valide per la tua azienda? Hai già provato a pubblicare un annuncio su LinkedIn, Monster e Infojobs, ma oltre ad aver speso del tempo nel fare screening dei cv e non aver trovato la persona che cercavi, hai attivato qualche fornitore esterno senza risultati soddisfacenti?

Beh… leggi questo articolo su come Ricercamy affianca e supporta le aziende in ambito tecnico nella ricerca e selezione di profili informatici.

Da svariati anni difatti supportiamo sia le società di consulenza che le aziende finali nella ricerca di questi profili, ovviamente dando importanza alla competenza e conoscenza di moduli opportuni per la realtà o progetti da seguire.

Tutti sanno che SAP è il software gestionale/contabile leader di mercato e viene utilizzato tipicamente da medie e grandi aziende di tutto il mondo per gestire in maniera integrata e modulare: dalla contabilità alla finanza, dal magazzino alle risorse umane fino a tanti altri aspetti di back office. Essendo il software molto complesso, per funzionare correttamente deve essere “customizzato” in base alle specifiche esigenze dell’azienda, e qui entra in gioco il nostro Consulente – Analista Sap.

Il suo ruolo è quello di interfacciarsi con i vari referenti delle singole linee di business dell’azienda per capire le dinamiche di processo e le procedure gestionali che devono essere mappate dal software, per poi tradurle in documentazione tecnica e funzionale detta report da passare al programmatore ABAP che porta avanti lo sviluppo. Una volta customizzato il gestionale, il consulente deve inoltre educare il personale dell’azienda all’utilizzo, fare la cosiddetta delivery, rollout, e  training, oltre a mantenere rapporti per tutte le attività maintenance e di  upgrade successive.

Nel corso degli anni, SAP ha attivato circa trenta moduli, alcuni anche molto specifici (per esempio, FSCM, Collateral Management; IS-RE, Real Estate; IS-OIL, Oil & Gas). È difficile trovare un’azienda che abbia adottato un software SAP composto da tutti questi moduli.

Il consulente SAP è specializzato in uno dei moduli che compongono l’ERP. Quelli più utilizzati e richiesti sul mercato solitamente riguardano queste macro aree:

  • SAP Financial Accounting (SAP-FI);
  • SAP Controlling (SAP-CO);
  • SAP Human Resources (SAP-HCM);
  • SAP Sales & Distribution (SAP-SD).

 

Cosa fa nello specifico questa figura? Ecco di seguito la Job Description di un Consulente – Analista SAP.

Il consulente SAP è un intermediario indispensabile tra l’azienda e il programmatore ABAP. Il suo compito è analizzare ogni attività e configurare al meglio il modulo per poi formare il personale aziendale nell’utilizzo, ottimizzando il suo rendimento.

Le competenze fondamentali richieste a un Consulente – Analista SAP sono:

  • corsi di laurea dell’area ingegneristica: Informatica,Economia, Gestionale, Matematica
  • Molta gradita la partecipazione e certificazione di Corsi Sap
  • profonda conoscenza delle potenzialità tecniche del software;
  • capacità di comprendere il business dell’azienda;
  • capacità di relazionarsi con i referenti aziendali;
  • capacità di relazionarsi con il proprio team di lavoro.

A differenza quindi della maggior parte dei profili informatici oltre a una importante conoscenza tecnica del prodotto ci troviamo a dare tantissima importanza alle soft skill di questo profilo: la sua capacità di organizzare, di comunicare ed entrare in empatia con il team, la sua flessibilità e anche pignoleria nelle attività.

L’ICT – Information Communication Technology – è ad oggi uno dei settori più interessanti del mercato dal punto di vista delle opportunità di impiego manageriale, e il consulente SAP rappresenta una figura di spicco di questo settore. Un ruolo che a fronte di una certa complessità di skill richieste può garantire un’ottima carriera e uno stipendio importante. A partire da circa 1.400 euro al mese per superare tranquillamente i 2.000 euro dopo qualche anno di esperienza.

Tutte le imprese medio-grandi hanno bisogno di gestire i processi aziendali attraverso un sistema informatico, quindi la domanda è sempre molto alta.C’è una forte concorrenza sul mercato e velocità e uno studio di retribuzioni sono le basi per ottimizzare un processo di selezione.

Ricercamy, head hunter rivoluzionario e dinamico, nato nel marzo 2012, si è, sin dalla sua nascita, impegnato ad introdurre nel mondo della Ricerca e Selezione elementi di innovazione che migliorassero la redemption delle attività di Recruiting.

Secondo uno studio di Linkedin, il 75% dei talenti è passivo e sta già lavorando, non dedicandosi proattivamente alla ricerca di nuove opportunità professionali. Solo il 25% di essi si interessa con più costanza alla ricerca attiva di nuove offerte di lavoro. Di conseguenza investire il budget aziendale in abbonamenti e/o offerte di piattaforme di job posting sicuramente non può essere la sola soluzione efficace o quantomeno non potrà essere l’unica.

E’ necessario adottare una metodologia che permetta di arrivare ai migliori candidati: le chiamate di caccia (o Head Hunting che dir si voglia)!

E’ così che i nostri head hunter specializzati trovano personale qualificato per i nostri clienti.

Le chiamate in anonimo, dei nostri consulenti riescono ad intercettare qualsiasi profilo con diverse seniority.

Tramite un pre-screening telefonico molto approfondito e tecnico, oltre ai dati anagrafici, vengono raccolte tutte le specifiche sull’esperienza del candidato necessarie per valutarne la validità e permettendo così allo stesso di accedere allo step successivo.

Tutto ciò di cui sopra viene svolto e condiviso in tempo reale tramite un file in cloud in cui è possibile lavorare a quattro mani con il referente delle risorse umane dell’azienda cliente, che non deve aspettare 2-3 settimane per poter ricevere la prima shortlist di validi profili, ma giusto poche ore!

La trasparenza e la condivisione immediata è un tratto distintivo di Ricercamy che si è andata specializzando negli anni nella ricerca e selezione di figure tecniche in ambito informatico e grazie allo sviluppo di competenze specifiche e conoscenza dei profili ricercati e del mercato di riferimento.

Cercando personale quotidianamente, i nostri head hunter hanno acquisito un know how e una specializzazione nei loro settori, che ci consentono di essere leader in questo mercato affollato da Recruiter.

Forte dei nostri strumenti, fin dal suo inizio, Ricercamy ha aiutando dalle più piccole Start Up informatiche, ai grandi Colossi IT nella selezione di Personale qualificato difficile da trovare e da inserire. Grazie poi all’offerta commerciale SMART i nostri clienti ci chiedono di svolgere selezioni che tendenzialmente hanno sempre svolto internamente, ma avendo costi certi e non prevedendo né completion fee né esclusiva, si sentono così liberi di delegarci tutta la gestione delle loro vacancy, o quelle attività più ostiche o ripetitive alleggerendosi il lavoro.

Se anche tu sei alla ricerca di questa tipologia di profili, compila la form che trovi di seguito e sarai contattato entro 1 ora dai nostri consulenti.

Fabiola Rezzonico

Senior Hr Recruiter – Head Hunter – Business Developer

Divisione IT

Ricercamy.com