Intervista a Maurizio Moretti Co-Founder Trade Off Italia Srl – 2° parte

Continuiamo l’intervista iniziata ieri all’Architetto Moretti di Trade Off Italia.

 

Quali sono le aziende o i settori che maggiormente hanno bisogno dei vostri servizi?

A nostro avviso tutte. Noi principalmente lavoriamo con multinazionali della cosmetica, dei beni di lusso, nella Grande distribuzione, enti pubblici, banche. Oggi infatti i principi che regolano la comunicazione nell’ambito del retail, anche per settori diversi tra loro, è molto simile.

 

 

Lei ha parlato di multinazionali o grandi aziende. Può essere un vostro cliente anche la piccola azienda che, m’immagino, non sia strutturata al suo interno con un reparto marketing, ma che ha un’idea e non sa come realizzarla e a che costi?

Assolutamente sì. Abbiamo anche lavorato per singoli punti vendita di privati, che sempre più devono pensare in grande se vogliono sopravvivere alla concorrenza più agguerrita. Il nostro compito è quello di aiutarli ad esporre il proprio prodotto in modo che sia di facile lettura.

I costi variano al variare dell’intervento che si vuole condurre. Il nostro approccio prevede comunque la definizione dell’intervento sulla base di un budget concordato con il cliente.  Di solito partiamo lavorando sulla vetrina per poi passare all’esposizione interna e infine al rifacimento del layout del punto vendita. Quindi da una spesa minima di circa 500€ per la sola vetrina, per arrivare a importi direttamente proporzionali alle metrature su cui intervenire.

 

Di quali profili ha maggiormente bisogno un’azienda del Vostro settore?

La nostra operatività si divide in tre fasce: progettazione, realizzazione e installazione/logistica.

La fase di progettazione/ideazione vede coinvolti architetti, designer, grafici o laureati in grafica della comunicazione o del prodotto. Vi è poi la fase di produzione dove ci appoggiamo a falegnami, montatori specializzati in grado di risolvere qualsiasi problematica possa verificarsi durante il montaggio delle varie installazioni. Per poter fare tutto ciò abbiamo creato nel tempo una rete di visual a livello nazionale. Dovete infatti immaginare che i lanci, avvenendo in simultanea in tutta Italia, prevedono generalmente, l’installazione delle vetrine nell’arco di 24 ora su tutti i punti vendita.

Seguiamo infine la logistica. Ci occupiamo quindi dei permessi necessari ad esempio per lavorare con la grande distribuzione, del monitoraggio delle spedizioni.

 

Grazie Architetto Moretti. Buon Lavoro.

 

Grazie a Voi