Come ricercare Key Account Manager per la tua azienda con il metodo SMART di Ricercamy

  • Post category:News

Nonostante il periodo difficile, Ricercamy non si ferma e continua ad inserire nuovo personale per nelle proprie aziende clienti!

Grazie alla nostra attività innovativa, a partire dal 1° giugno Federico ha iniziato una nuova esperienza lavorativa ricoprendo il ruolo di Key Account Manager presso un’importante agenzia investigativa.

In questo articolo voglio spiegarti il percorso che ha portato all’inserimento di Federico, grazie alla nostra attività di head hunting SMART.

Poco prima del blocco delle attività causa Covid-19, il nostro cliente ci ha contattato con urgenza in quanto alla ricerca di una nuova importante e strategica figura di commerciale da inserire all’interno della sua realtà, in una prospettiva di crescita e di ampliamento del proprio parco clienti a livello nazionale. Da questo primissimo contatto abbiamo subito capito l’importanza e la necessità di tale inserimento in tempi brevi. Pertanto, abbiamo attivato, in accordo con lui, il nostro servizio SMART con un pacchetto da 35 ore (ovvero quello più adatto all’inserimento di una risorsa).

Il giorno successivo, effettuiamo, come da nostra consuetudine, il brief tecnico con il nostro cliente

Qui è entrato subito in gioco il nostro strumento principale, la mappatura, il quale ci ha permesso di condividere in tempo reale, durante l’intero iter di selezione, ogni attività che abbiamo svolto quotidianamente e tutti i candidati che abbiamo contattato e colloquiato. Costruiamo insieme la mappatura, esaminando sia la parte legata alle hard skills richieste (ossia le competenze tecniche possedute dal candidato) sia la parte, altrettanto importante, relativa alle soft skills (ossia le caratteristiche personali del candidato). 

A seguito di ciò, sempre in accordo con il cliente, tracciamo le aziende target dalle quali poter cacciare adeguatamente i talenti in linea con il profilo richiesto. Passaggio fondamentale, in quanto la figura da ricercare deve possedere una comprovata esperienza nel settore e ricoprire un ruolo importante e delicato.

Data l’urgenza, ci accordiamo per fornire un adeguato numero di profili interessanti e validi nel più breve tempo possibile. Pertanto, senza perdere alcun istante, partiamo con l’attività di caccia diretta con l’obiettivo di fornire una prima rosa di candidati già dopo una settimana.

Ed effettivamente, dopo circa 8 ore di lavoro (suddivise, nell’arco della settimana, tra caccia e colloqui conoscitivi), presentiamo al cliente tre candidati. Nella settimana successiva, l’attività di caccia risulta fruttuosa e porta alla presentazione, a seguito di colloquio conoscitivo, di altri due candidati.

A questo punto, il cliente, dopo un’attenta analisi dei profili proposti, decide di procedere al secondo step con tre di loro. I colloqui hanno un esito molto positivo, la soddisfazione sia lato azienda che lato candidato c’è; tuttavia ad inizio del mese di aprile la situazione legata al Covid obbliga al blocco del processo di selezione. Pertanto, i candidati vengono avvisati della situazione, nella speranza di poter tornare presto alla normalità.

Nel corso delle settimane successive il confronto con il cliente e con i candidati è costante, ma purtroppo bisogna attendere in quanto non ci sono le condizioni per assumere.

All’inizio del mese di maggio, il cliente ci comunica che la scelta è ricaduta su Federico. C’è l’accordo tra le parti per l’inizio della collaborazione, manca solo l’ufficialità.

La stessa finalmente arriva il 1° giugno: Federico può iniziare la sua nuova avventura come nuovo Key Account Manager!

Per la felicità di tutti, noi compresi, in quanto, nonostante le difficoltà del periodo, con 15 ore di lavoro, su un totale di 35 ore acquistate, siamo riusciti ad inserire la figura fortemente voluta. Felici di aver garantito al nostro cliente un importante risparmio in termini di costi in quanto, facendo un banale calcolo, il costo dell’inserimento è pari al 4,8% della RAL del candidato.

Percentuali davvero molto difficili da trovare sul mercato, non trovate?

E non è finita qui! Perché con le 20 ore rimanenti abbiamo ripreso l’iter di selezione e siamo alla ricerca di un altro Key Account Manager da affiancare a Federico.

Vuoi cominciare anche tu a trovare i profili migliori risparmiando?

Chiedici un preventivo senza impegno.