Come trovare un valido giurista ambientale

  • Categoria dell'articolo:articolo / News

Nonostante il periodo di grande difficoltà a livello globale, molte aziende nel settore ambientale hanno ripreso a gran ritmo la loro attività.                                                                            

Inoltre, la missione “Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica” del PNRR (da circa 70 miliardi di euro) sta ponendo le basi per nuove opportunit√† nel mondo del lavoro: il governo dedicher√† parte di questi fondi all’occupazione giovanile e si stima che, entro il 2050, sorgeranno nel mondo oltre 120 milioni di posti di lavoro legati al mondo dell‚Äôenergia.¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†

Di conseguenza capita spesso che le aziende abbiano esigenza di inserire un Giurista ambientale.

Quale che sia la dimensione aziendale, √® una risorsa fondamentale all‚Äôinterno di un‚Äôazienda, in quanto collabora e si coordina con le varie figure aziendali, al fine di stabilire e far rispettare le procedure necessarie alla tutela dell’ambiente.¬†

Prima di tutto: cosa fa un Giurista ambientale?

E‚Äô una figura molto completa, poich√© costituisce il punto di riferimento per la corretta interpretazione della normativa sull’ambiente, nazionale e comunitaria. Laureato in giurisprudenza, il giurista ambientale non deve necessariamente essere abilitato all’esercizio della professione forense e neanche specializzarsi in contenzioso ambientale o in diritto penale ambientale. Tuttavia, √® necessario che sia sempre aggiornato sulle normative ambientali vigenti e sulle prassi che le aziende devono rispettare. Il fine √® evitare di incorrere in pesanti sanzioni amministrative e penali per problematiche legate, per citarne alcune, allo smaltimento di rifiuti e inquinamento atmosferico.

Dunque:  come si cerca un valido Giurista ambientale?

L’unica soluzione è la caccia diretta, Head Hunting puro: si chiama con un pretesto l’azienda target, ci si fa passare con una scusa la figura in questione e solo quando abbiamo al telefono il contatto che ci interessa, riveliamo il reale motivo della nostra chiamata. 

Non commettete l’errore di pensare che l’Head Hunting sia una pratica usata solo per cercare Quadri o Dirigenti! A titolo di esempio, in Ricercamy abbiamo maturato una solida esperienza anche nella caccia di profili che lavorano in produzione e su macchinari: dall’addetto al forno fusore, all’addetto alla catena di montaggio fino a figure di maggiore Responsabilità.

Naturalmente si tratta di un’attivit√† molto delicata dal momento che bisogna entrare in contatto e poi convincere i candidati in linea a valutare un cambio di azienda.

Pertanto queste chiamate vanno gestite con competenza, discrezione e professionalità.

Di conseguenza è necessario affidarsi a chi, come Ricercamy, lo fa di mestiere! 

Con Ricercamy potrete avere diversi vantaggi: mantenere l’anonimato rispetto all’esigenza del vostro brand, avere informazioni recuperate qui ed ora e non da vetuste banche dati che non possono essere aggiornate istantaneamenti e soprattutto utilizzare il vostro tempo per altre priorità dato che l’Head Hunting è estremamente time consuming.

Dal punto di vista commerciale cambiano anche le regole di ingaggio fra Ricercamy e i suoi Clienti! Basta pagare fee esagerate, forfait o ‚Äúgettoni‚ÄĚ per ciascun inserimento fatto in azienda! Con la nostra tariffa SMART pagherai esclusivamente le ore che vengono effettivamente utilizzare per la tua specifica selezione. In questo modo avrai una spesa iniziale fissa e certa. Volendo infatti fare un confronto con un approccio tradizionale, le tue fee saranno mediamente comprese fra il 5 e l‚Äô8% della RAL!¬†

Siete interessati ad approfondire i nostri servizi? Prendete un appuntamento con un nostro consulente cliccando qui: 

https://calendly.com/alessandra-zoppi/video-presentazione-ricercamy-alessandra-zoppi

Oppure compilate il form che trovate di seguito e sarete contattati entro 1 ora dai nostri consulenti.

Alessandra Zoppi

Responsabile Senior di Divisione

Ricercamy

Fonte: https://www.prontobolletta.it/news/lavori-futuro-energia/