Avon vs Coty

L’azienda cosmetica internazionale Avon è pronta a sedersi al tavolo delle trattative dopo l’offerta di 10,7 miliardi di dollari fatta da Coty.

Per diverse settimane Avon ha respinto le avance di Coty che aveva presentato un’offerta da 10 miliardi dollari ai primi di aprile, ma ritenuta da Avon troppo bassa. Però Coty – che negli utlimi anni ha ampliato la sua presenza internazionale attraverso acquisizioni – non da tregua.

Nella sua lettera al consiglio d’amministrazione di Avon, Coty ha detto che avrebbe aumentato la sua offerta di circa il 6,5 per cento, a 24,75 dollari per azione, portando il valore dell’operazione a 10,7 miliardi dollari. Coty ha anche detto che Warren E. Buffett era disposto a contribuire a finanziare l’affare. Nel tentativo di fare pressioni e convincere Avon, Coty ha detto che l’offerta potrebbe scadere se la società non si impegnerà in negoziati nei prossimi giorni.

La reazione iniziale di Avon è stata tiepida, la società ha detto in una dichiarazione che avrebbe valutato l’offerta a “tempo debito”. Lo scorso anno, le società hanno discusso una possibile fusione, con Avon, la più grande delle due, che avrebbe acquisito di Coty.

Coty, che ha recentemente acquistato Filosofia e TJoy, una società cinese leader nella cura della pelle, è particolarmente interessata al business dei cosmetici di Avon e al suo forte posizionamento in Brasile.

A breve scopriremo di vincerà questa partita

Fonte: New York Times